La trieste di cui vergognarsi. Commenti sul Piccolo.

Oggi due episodi commentati ampiamente sulla pagina Facebook del Piccolo, naturalmente non moderati. La prima storia riguarda uomini, la seconda animali.
Commenti ignoranti, o al peggio violenti, senza che ci sia il minimo intervento di moderazione. Forse ancora più dei lettori deve vergognarsi l’attuale direzione del Piccolo.

A 150 Km in linea d’aria da Trieste, sul confine tra Croazia e Slovenia, migliaia di profughi si stanno ammassando. Questi i commenti,

sl09
sl09
sl09
sl09
sl09
sl09
sl09
sl09
sl09

Oggi invece un altro episodio mostra come una certa Trieste si scaldi, quando ad essere toccati sono degli animali. Oggi un uomo con problemi mentali e’ entrato in una fattoria, sterminando degli animali. Questi invece i commenti.

animali01
animali01
animali01
animali01
animali01
animali01
animali01
animali01

Advertisements
This entry was posted in Il Piccolo, Immigrazione, Trieste. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s