Indipendentisti triestini duri e puri (quasi sempre)

Il 7 aprile il comune ha concesso gratuitamente l’uso del palazzetto dello sport di Trieste alla associazione ASD Lion Promotion per lo svolgimento della “Trieste Fight Night”, manifestazione di Boxe Thailandese che si è tenuta il 13 aprile.

Il mancato introito per il comune è di 680 euro. La manifestazione prevedeva biglietto di ingresso pari 30 euro a bordo ring e 15 sulle gradinate.

dg_124_2014

Mi chiedo se la ASD Lion Promotion abbia ancora come presidente Alessandro Gotti, sempre in prima fila nel servizio d’ordine del Movimento Trieste Libera, ed è bizzarro questo riconoscimento di chi governa questo territorio solo al momento di richiedere soldi.

Sarebbe però da chiedersi anche perché il comune conceda benefici ad iniziative commerciali, anche se fatte da una associazione. Avanzano soldi? Almeno in cambio si potevano chiedere alcuni biglietti gratuiti da distribuire per esempio a ragazzi seguiti dal Comune.

 

Advertisements
This entry was posted in Trieste. Bookmark the permalink.

One Response to Indipendentisti triestini duri e puri (quasi sempre)

  1. agapanthi blue says:

    Bella l’idea di uno scambio con biglietti gratuiti pet i ragazzi seguiti dal comune…magari con quella cifra ci stava anche una prova pratica, anche se quest’ultima eventualita’ e’ soggetta ad una serie di complicazioni tecnico amministrative difficile da superare senza un filo di spirito pratico, meglio volonta’?? 🙂

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s